L’interattività è diventata ormai parte essenziale nello sviluppo di un sito web, il cui scopo principale è ancorare l’utente e aumentare il lasso di tempo in cui si interagisce con i contenuti del brand.

I siti internet aziendali sono spesso il primo strumento di coinvolgimento con l’utente. Infatti, è proprio attraverso la qualità del layout e del tipo di contenuti della pagina web, che gli utenti decidono interessarsi o meno ai tuoi servizi.

Oggi chi naviga online si annoia con poco e perde l’attenzione facilmente se la pagina su cui si sta muovendo non incuriosisce e non rispecchia le aspettative. Per questo, per offrire esperienze uniche ed utili e far sì che gli utenti restino il più a lungo possibile sulla tua pagina, la soluzione migliore è quella di non fornire solamente informazioni statiche ma coinvolgerli con una user experience interattiva.

Che cos’è un contenuto interattivo?

L’interattività è diventata un elemento relativamente importante sul web e questo è facile dedurlo osservando il nostro comportamento da utenti: non resistiamo alla tentazione di condividere la challenge del momento con i nostri amici, non esitiamo a fare quiz e giochi e condividerne i risultati con la nostra cerchia di amici. In altre parole non riusciamo a separare il nostro comportamento della vita reale da quello che assumiamo quando siamo online. Nello spazio digitale, anzi, qualsiasi azione è amplificata, poiché potenzialmente condivisibile. In quest’ottica è quindi essenziale capire che l’interattività fa parte del nostro modo di interagire, e per progettare dei siti web che non facciano annoiare l’utente bisognerà iniziare proprio da questo concetto!

Anche se l’interattività online richiede una tecnologia relativamente nuova, sta diventando sempre più facile interagire con le piattaforme. Oggi un sito web caratterizzato da elementi di interattività, è una delle armi migliori del content marketing, poiché permette di attirare l’attenzione più efficacemente rispetto ad un contenuto statico.

5 contenuti per rendere interattivo il proprio sito

Il contenuto interattivo, può avere forme diverse a seconda della strategia di inbound marketing e del tema del tuo sito. Di seguito 5 tipi di contenuti interattivi che garantiscono una completa attenzione da parte dell’utente ed una User experience piacevole, divertente e utile.

1.Quiz

Tutti amano i quiz perché incuriosiscono e molto spesso fanno divertire o impareare cose nuove, relative al prodotto e al servizio offerto. Questo genere di contenuti non è adatto a tutte le tipologie di siti web, poiché funzionano meglio su un pubblico più giovane, abituato ad utilizzarli su diversi mezzi di comunicazione e condividerli con i propri amici. Per questo, se vuoi integrare il quiz all’interno del tuo sito web devi prestare massima attenzione al comportamento che il tuo pubblico assume, soprattutto sui social. Non dimentichiamoci, infatti, che gran parte dell’esigenza di interazione deriva proprio dalla nostra abitudine di “toccare” il dialogo con le altre persone e con i brand stessi.

2. Contest

I contest sono una buona arma da utilizzare nelle strategie di web marketing,: questi creano engagement e la percentuale di persone coinvolte nel funnel del contest è altissima. I social media giocano un ruolo importante quando si parla di contest, poiché sempre di più, sono diventati la piattaforma principale di diffusione e visualizzazione di questo tipo di contenuti. Bisogna però stare attenti a rispettare diverse azioni della normativa italiana sui concorsi a premio, per far si che il contest avvenga nella completa legalità.

3. Data visualization

Data visualization sono diventati essenziali per la maggior parte delle aziende che hanno accesso ad un grande numero di informazioni ma decidono di condividerle in maniera utile . Attraverso questi contenuti interattivi, sarà molto più semplice far comprendere i dati ai potenziali clienti, i quali potranno utilizzare filtri o applicare parametri per capire meglio il funzionamento processi complessi. Spesso chi visita un sito non ha voglia di leggere colonne di dati che dicono ben poco, per questo aiutare visivamente a comprenderli può portare a conversioni maggiori.

4. Giochi

Insieme ai quiz, anche i giochi ricoprono un ruolo fondamentale all’interno di un sito web dinamico. L’utilizzo di questo contenuto interattivo all’interno del proprio marketing, è una maniera intelligente per trasformare i contenuti in qualcosa di divertente che possa stupire e rendere partecipi i propri utenti.

5. Infografiche interattive

Attraverso l’infografica vengono combinate informazioni testuali e immagini per rendere più chiaro e immediato un contenuto complesso Rendendo i dati interattivi, è possibile mostrare ai nostri utenti diversi dati attirando la loro attenzione e facendoli interagire con l’infografica per ottenere più informazioni. Prendiamo come esempio l’andamento dei differenti settori industriali, attraverso l’uso di un grafico in cui vengono rappresentate la crescita o la decrescita del settore, sarà molto più facile per l’utente comprendere il testo scritto.

Vantaggi di un sito web interattivo

Integrare contenuti interattivi all’interno della propria pagina web è sicuramente la soluzione migliore per migliorare il proprio posizionamento all’interno dei motori di ricerca ed offrire una User Experience piacevole e completa. Vediamo quali sono gli altri vantaggi.

Aumento dell’engagement

Una strategia efficace con un contenuto interattivo si orienta verso il consumatore e non verso il prodotto, consentendo di migliorare il riconoscimento del brand, generare più fiducia e influire sulla presa di decisione del tuo pubblico.

Si adattano ai diversi dispositivi

Un sito web si adatta facilmente ai diversi dispositivi elettronici; smartphone, tablet, computer e di conseguenza anche i differenti contenuti interattivi presenti all’interno della pagina potranno essere fruibili facilmente in ogni momento della giornata.

Coinvolgono l’utente

Attraverso l’utilizzo di contenuti interattivi, ogni utente sarà spronato a passare molto tempo navigando nella pagina, quindi, molto probabilmente presterà maggiore attenzione ai contenuti presenti sul sito, relativi ai prodotti e i servizi offerti.

Creano community più forti

Grazie ai contenuti di interattività la community si rafforza poiché gli utenti sono maggiormente spronati a condividere informazioni, dubbi e molto altro. Ed è proprio questo lo scopo di una community, legare tutti gli iscritti alla pagina, permettendo uno scambio di opinioni e la ricezione di servizi riservati esclusivamente agli utenti registrati.

Indicizzazione

Grazie a tutti i vantaggi che vi abbiamo appena elencato, è possibile aumentare le visualizzazioni e di conseguenza ottenere un posizionamento migliore all’interno del motore di ricerca.

Come hai potuto vedere, i vantaggi di un sito web con contenuti interattivi sono molti, ma è sempre meglio rivolgersi ad esperti del settore per garantire il successo del proprio sito. Se anche tu hai voglia di realizzare il tuo sito web e ottimizzarlo con contenuti interattivi, contattaci per una consulenza e un preventivo gratuito.